La Consolare Valeria

 

La costruzione della via Valeria coincide con la affermazione del dominio di Roma sulla Sicilia e il Mediterraneo occidentale. La pax romana comportava la sicurezza delle comunicazioni e l’estinguersi dei conflitti locali, quindi la possibilità per le città di ellenistica ascendenza di uscire dalle mura, estendendosi, o piuttosto decentrandosi, nel territorio. La strada fu denominata via Valeria in onore del console Marco Valerio Levino, che ebbe la nomina a governatore della Sicilia. La costruzione fu avviata negli anni immediatamente successivi alla conclusione della II guerra punica.

Il suo percorso, si manteneva sempre a pochi chilometri dalla costa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Secondo la Tabula Peutingeriana l’itinerario toccava le seguenti città:

Tragecyhus, vicino a Punta Faro, Messana (ottimo per il traghettamento), Tindareo, Agatinno, Calcate, Halesa, Cephalodo, Himera, Solunto, Panormo, Segesta, Depanis (Drepanis), Lilybeo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’importanza militare di questa strada è evidente, permettendo il celere collegamento terrestre dal Trajectus alla estremità occidentale dell’isola; una facile via per poter contrastare eventuali incursioni dall’Africa facilitando nello stesso tempo il controllo dei numerosi scali marittimi lungo la fascia costiera tirrenica.

La via Valeria segue un percorso in gran parte coincidente con l’odierna strada statale 113 ed il servizio di posta tra Palermo e Messina si svolgeva in cinquanta ore, poco più di due giorni, a mezzo di muli.

 

Trajectus

Messana (Messina)

La villa di Castroreale Terme

Tindarys

la villa di Patti Marina.

la villa romana di Capo d'Orlando,

San Marco d'Alunzio

Caronia

Halesa

Cefala (Cefalù)

Termini Imerese

Solunto

Panorme (Palermo)

Segesta

Lilybeo (Marsala)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Chiesa Madre della SS. Annunziata (XVIII sec.) frazanò

Tetradracma di Zankle-Messana

La Chiesa Madre della SS. Annunziata (XVIII sec.) frazanò

Castroreale Terme, mosaico del Frigidarium

La Chiesa Madre della SS. Annunziata (XVIII sec.) frazanò

La Villa Romana di Patti

 La Chiesa di S. Lorenzo frazzanò

Tindari

convento di san filippo di fragalà

Terme di Bagnoli 

convento di san filippo di fragalà

San Marco d'Alunzio

convento di san filippo di fragalà

antico molo di approdo, presso Caronia

planimetria del monastero di Fragalà a Frazzanò

Halesa

planimetria del monastero di Fragalà a Frazzanò

Cefalu

planimetria del monastero di Fragalà a Frazzanò

Termini Imerese

Segesta

planimetria del monastero di Fragalà a Frazzanò

Solunto

planimetria del monastero di Fragalà a Frazzanò
planimetria del monastero di Fragalà a Frazzanò

Lilybeo (Marsala) Nave onerararia di epoca tardo-romana