Lipari

 

L’isola che, dal punto di vista turistico, rappresenta il giusto compromesso tra comodità, svago e bellezze naturali è Lipari. E’ l’isola più grande di tutto l’arcipelago eoliano cn un’alta percentuale di servizi e strutture, per questo è considerata più a misura di “cittadino”.

Il centro offre una varietà di negozi che si estendono per un lungo viale, sul quale trascorrere piacevoli pomeriggi per lo shopping e deliziose serate nei ristoranti più rinomati per le specialità enogastronomiche.

Le sette sorelle - ISOLE EOLIE

 

Le immense scogliere, i paesaggi dall’aspetto lunare, una natura selvaggia, i vulcani attivi, le appartate calette, i faraglioni, le solfatare, le montagne di bianchissima pomice, le bizzarre formazioni rocciose, le acque cristalline e tutto l’aroma di un popolo che ha saputo conservare la propria identità, i propri costumi e le proprie tradizioni.

Vulcano

 

Vulcano, tra tutte, è l’isola che rimanda a quell’ideale rapporto dell’uomo col primordiale, il bisogno di sentirsi perfettamente parte di una natura che ha in sé tutto ciò che serve per il benessere psicofisico dell’uomo. L’azione dell’uomo, svolta nell’isola, sposa perfettamente quell’accordo e quell’equilibrio perfetti, tanto auspicati dagli amanti di paradisi come questo, che tecnica e natura possono concretizzare: intervenire sull’ambiente, parzialmente, senza danneggiarne la naturalità al solo fine di far emergere, quanto più possibile, le risorse già presenti.

Salina

 

Un mare incontaminato, silenzi surreali, affascinanti tramonti che nel mare sembrano spegnersi, colori, profumi e sapori conferiscono a quest’isola la dimensione giusta per trascorrere una rilassante vacanza. Dalla costa siciliana,Salina si identifica facilmente per il profilo dei due monti che la costituiscono; fu per questo motivo che i greci la chiamarono Didyme (gemelle), ma è appena vi si avvicina che si comprende a pieno l’identità di questo luogo

Stromboli

 

Alte scogliere spezzate da piccole spiagge di sabbia nerissima alternate da insenature e grotte, le bianche case mediterranee, il verde delle palme, gli ulivi , gli agrumi che si poggiano sopra un aspro e fascinoso cono vulcanico appartato in un mare blu intensissimo. Questa è la perla nera che da sempre ha attratto gli amanti della natura incontaminata e del relax assoluto. “Iddu”, un incredibile vulcano a picco sul mare, ribolle dando uno spettacolo suggestivo ed unico che raggiunge l’apice durante la notte con esplosioni e lanci di lapilli in un cielo fittamente stellato che fa da sfondo. 

Panarea

 

Panarea è una delle più rinomate mete del turismo internazionale. Questo gioiello naturale ha incantato artisti, scrittori, stilisti e musicisti tanto da diventare, nel periodo estivo, un vero e proprio red carpet! Panarea è un mix perfetto di storia, arte, cultura e mondanità, elementi tutti che si fondono insieme per creare un’atmosfera unica nel suo genere. Quest’incantevole isola regala 3,5 kmq di bellezza, incanto, raffinatezza naturale e culturale. La vitalità isolana vi regalerà tutto ciò che si spera di trovare in una vacanza da sogno: mondanità e divertimento allo stato puro e momenti di pace e relax. 

Filicudi

 

Filicudi è la penultima a sinistra delle sette isole dell'arcipelago delle eolie, che si trovano nel mar Tirreno a nord della Sicilia.

Le meravigliose coste sono in alcuni punti a strapiombo sul mare mentre in altri caratterizzate da spiagge pianeggianti come a Capo Graziano. Imponenti scogli di natura eruttiva si ergono dal mare come faraglioni, il più famoso dei quali "La Canna" è meta immancabile di ogni giro dell'isola via mare. 
Sono altresì presenti numerose grotte, la piu' famosa delle quali è la grotta del Bue Marino, dal fondale blu cristallino.

Alicudi

 

Solitaria, incontaminata e senza tempo, Alicudi è una delle sette isole dell’arcipelago eoliano che, nell’era della globalizzazione in cui tutti siamo cittadini del mondo, permette all’uomo di restituirsi all’originario rapporto con la natura e con l’essenziale.

Nell’isola non esistono auto o strade ben asfaltate, esiste solo l’antica bellezza delle lunghe passeggiate da fare su sentieri rustici, su stradine collegate da un lunga scalinata o sugli asinelli, unico mezzo di trasporto, che facilitano i percorsi più ostici.