Parco Museo Jalari

 

“Jalari“ dal nome arabo significa “pietra luccicante“, la stessa pietra che è stata utilizzata per la sua realizzazione. La materia prima per la realizzazione dell'intero parco è la pietra locale.
A differenza dei musei tradizionali a “Jalari” i 15.000 (quindicimila) reperti collocati nelle 42 botteghe artigiane, allo scopo di ricreare fedelmente l’atmosfera e la vita di un tempo, in cui gli oggetti sono come presumibilmente si trovavano nelle migliaia di botteghe che popolavano e animavano la vita dei quartieri di un tempo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Antichi mestieri con le Botteghe Artigiane

 

Lungo i viali  le botteghe artigiane custodiscono oltre 15.000 reperti tutti originali , pezzi ormai unici, che hanno ritrovato il loro posto originario per scandire il ritmo della storia.

Nelle casette in pietra, le officine di lavoro rivivono grazie agli arnesi posti a dimora da mani esperte di quegli uomini e donne che un tempo li hanno utilizzati, regalando la suggestione di una bottega ancora viva.

 

Viali e Piazze 

dal mondo mitologico e storico, ai tempi moderni, creando un percorso di benessere, dal Viale della Confusione a quello dei Sogni, attraverso i diversi stadi della mente umana, un cammino fisico e psichico permetterà di riscoprire il piacere di sentirsi uomini.

 

Sculture e fontane

 

ungo viali di pietra, in una vegetazione lussureggiante, le oltre mille sculture e le fontane in pietra scolpite parlano delle nostre radici, rappresentano la forza viva della storia, sono i personaggi di ieri, della fantasia, della leggenda, della mitologia, della filosofia, dell’essenza umana.

 

Architettura

il viaggiatore si trova a ripercorrere la storia anche attraverso gli stili architettonici che l’hanno caratterizzata, uno stile unico, che dalle sue geometrie rievoca le dominazioni della Sicilia, le colonne dell’arte greca, le cupole arabegianti, gli smerli severi dei castelli normanni, l’austera signorilità delle ville borboniche

 

Ambiente

Immersi in tanta bellezza, i sensi affondano nelle genuine fragranze della terra di Sicilia.....ci si inebria di profumi delle erbe aromatiche, della frescura degli alberi e della vitalità delle specie animali. Il rispetto dei tempi e degli equilibri della natura, sono i cardini di un Parco fondato sui principi dell’agricoltura biologica e della bioarchitettura, nella riscoperta delle risorse della nostra terra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

CONTATTI

ParcoMuseo Jalari – Frazione Maloto – 98051 Barcellona P.G. (ME)
Segreteria: Tel./Fax 090 9746245 – 

 

 

bar vitelli savoca messina

 

La mappa del parco museo JALARI

Bar vitelli savoca il padrino